Annunziante il Regno di Geova
Annunziante il Regno di Geova
Venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà, come in cielo cosi in terra.
Questo è il sito ufficiale dell' Associazione Internazionale Testimoni di Geova

Archivio argomenti

 
Febbraio / 2016
Uno sguardo sul calendario religioso, sia ortodosso che cattolico o di un'organizzazione protestante, fa notare che alcuni giorni sono più importanti, essendo dichiarati come “feste cristiane”, alcune delle quali godono di grande popolarità.
Gennaio / 2016
Un maggior numero di persone sta per giungere alla conclusione che la terra ha bisogno di un governo forte che incute rispetto, e, con potenza disponibile si aggiri intorno al globo. Però, ci vuole più di un governo mondiale per portare e mantenere una pace durevole ed una non-fluttuante prosperità.
Dicembre / 2015
I celesti figli di Dio, che avevano cantato quando la terra era stata fondata quale speciale creazione, seguirono questo dramma della creazione col più profondo interesse. Essi non sapevano come ciò che sarebbe stato infine fatto in questo ultimo giorno lavorativo della settimana creativa avrebbe influito sul cielo e sulla terra e avrebbe reso necessaria la creazione di nuovi cieli e nuova terra nei quali la giustizia abiterà ininterrottamente per sempre. Comincia la sera di questo giorno! “E Dio disse: 'Produca la terra anime viventi secondo le loro specie, animali domestici e animali striscianti e bestie selvatiche della terra secondo la loro specie'. E cosi fu”. (Gen. 1: 24)
Aprile / 2015
La Pasqua quale festività tenuta al comando di Geova Dio, e stata celebrata dagli Ebrei condotti da Mosè, giu nel paese dell’Egitto, nel sedicesimo secolo a.C. I primi nati, sia degli esseri umani sia degli animali d’Egitto, sarebbero stati uccisi dall’angelo della morte mandato da Dio, di modo che imbrigli la resistenza testarda di Faraone rispetto la domanda di Geova che gli Israeliti siano liberati per uscire dall’Egitto.
Novembre / 2014
Gli amanti della pace, della giustizia e della felicita desiderano udire una voce tanto potente da imporre la pace a tutte le nazioni. Oggi, nel più difficile tempo della storia umana, non si ode sulla terra nessuna voce tanto potente da imporre la pace mondiale.
Settembre / 2014
Fin'ora, sulla la terra ci sono stati eventi speciali che hanno coinvolto la maggior parte delle nazioni. Tra questi eventi, le due guerre mondiali sono state le più grandi della storia del mondo fin adesso. Ma nel futuro prossimo, ci sarà un evento più grande che coinvolgerà l'intero universo, cioè, la guerra universale, nominata nelle Scritture l'Armageddon o la battaglia del gran giorno del onnipotente Dio. Questa guerra che è vicina, sarà la più grande di tutti i tempi. I sopravvissuti da questa guerra saranno in numero limitato e saranno solo quelli che hanno ricevuto la conoscenza della verità e della parola di Dio con obbedienza.
Giugno / 2014
Fu significativo che il fedele Abrahamo edificasse l’altare per sacrificarvi il suo diletto figlio Isacco su un monte del paese di Moria che Geova Dio aveva indicato. Diciannove secoli dopo in quella stessa regione Geova fece sacrificare i1 suo unigenito Figlio, poiché sul Monte Moria il re Salomone edificò il primo tempio di Gerusalemme.
Aprile / 2014
Geova, il Padre “Del Principe della Pace”, deve dimostrare e lo farà a Suo tempo dovuto, che Egli è onnipotente e può risolvere la questione del dominio universale nell'interesse della pace e dell'unità di tutti i viventi. Anche se la gran' parte dell'umanità d'oggi disprezza o non conosce il nome di Geova, il Padre del Legittimo Sovrano della terra ha mantenuto il Suo nome ben visibile per coloro che amano Lui e la Sua Parola.
Marzo / 2014
Il cosmo o mondo che esiste oggi ebbe inizio poco dopo il diluvio che vi fu ai giorni di Noè nel 2.370 a. C. Dopo aver descritto la distruzione del mondo antidiluviano con i suoi cieli e terra, L’apostolo Pietro ci avverte scrivendo: “Ma per mezzo della medesima parola [di Dio] i cieli e la tetra che sono ora si custodiscono per il fuoco e sono riservati al giorno del giudizio e della distruzione degli uomini empi”. (2 Piet. 3; 7, NW) Quindi, il pianeta della tetra letterale e i cieli letterali di sopra non scomparvero col diluvio, ma quelli simbolici sì; perciò dobbiamo comprendere che i “cieli e la terra che sono ora” i quali son riservati alla distruzione ardente devono essere quelli simbolici. Chi li creò?
Febbraio / 2014
Un mondo corrotto si formò quando Adamo ebbe mangiato insieme ad Eva il frutto proibito della conoscenza del bene e del male, mostrando in tal modo di approvare l’atto di disubbidienza e trasgressione che ella aveva compiuto contro la legge di Dio. Per quale periodo sarebbe durato il mondo corrotto di quel tempo? Iddio fece la decisione.
Gennaio / 2014
In eden al principio del settimo giorno creativo di Dio esisteva un mondo giusto. Era verso il 4.025 a. C. Sotto i giusti cieli vi era allora una giusta terra. Con ciò intendiamo dire qualche cosa di diverso dal pianeta terrestre e dai cieli materiali che danno all’uomo la luce naturale di giorno o di notte, il sole, la luna e le stelle.
Dicembre / 2013
I celesti figli di Dio, che avevano cantato quando la terra era stata fondata quale speciale creazione, seguirono questo dramma della creazione col più profondo interesse. Essi non sapevano come ciò che sarebbe stato infine fatto in questo ultimo giorno lavorativo della settimana creativa avrebbe influito sul cielo e sulla terra e avrebbe reso necessaria la creazione di nuovi cieli e nuova terra nei quali la giustizia abiterà ininterrottamente per sempre. Comincia la sera di questo giorno! “E Dio disse: 'Produca la terra anime viventi secondo le loro specie, animali domestici e animali striscianti e bestie selvatiche della terra secondo la loro specie'. E cosi fu”. (Gen. 1: 24)
[1]  2  3  Prossimo
27 Argomenti ... in ... 1/3 Pagine