Annunziante il Regno di Geova
Annunziante il Regno di Geova
Venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà, come in cielo cosi in terra.
Questo è il sito ufficiale dell' Associazione Internazionale Testimoni di Geova

Archivio argomenti

 
Giugno / 2014
Fu significativo che il fedele Abrahamo edificasse l’altare per sacrificarvi il suo diletto figlio Isacco su un monte del paese di Moria che Geova Dio aveva indicato. Diciannove secoli dopo in quella stessa regione Geova fece sacrificare i1 suo unigenito Figlio, poiché sul Monte Moria il re Salomone edificò il primo tempio di Gerusalemme.
Aprile / 2014
Geova, il Padre “Del Principe della Pace”, deve dimostrare e lo farà a Suo tempo dovuto, che Egli è onnipotente e può risolvere la questione del dominio universale nell'interesse della pace e dell'unità di tutti i viventi. Anche se la gran' parte dell'umanità d'oggi disprezza o non conosce il nome di Geova, il Padre del Legittimo Sovrano della terra ha mantenuto il Suo nome ben visibile per coloro che amano Lui e la Sua Parola.
Marzo / 2014
Il cosmo o mondo che esiste oggi ebbe inizio poco dopo il diluvio che vi fu ai giorni di Noè nel 2.370 a. C. Dopo aver descritto la distruzione del mondo antidiluviano con i suoi cieli e terra, L’apostolo Pietro ci avverte scrivendo: “Ma per mezzo della medesima parola [di Dio] i cieli e la tetra che sono ora si custodiscono per il fuoco e sono riservati al giorno del giudizio e della distruzione degli uomini empi”. (2 Piet. 3; 7, NW) Quindi, il pianeta della tetra letterale e i cieli letterali di sopra non scomparvero col diluvio, ma quelli simbolici sì; perciò dobbiamo comprendere che i “cieli e la terra che sono ora” i quali son riservati alla distruzione ardente devono essere quelli simbolici. Chi li creò?
Febbraio / 2014
Un mondo corrotto si formò quando Adamo ebbe mangiato insieme ad Eva il frutto proibito della conoscenza del bene e del male, mostrando in tal modo di approvare l’atto di disubbidienza e trasgressione che ella aveva compiuto contro la legge di Dio. Per quale periodo sarebbe durato il mondo corrotto di quel tempo? Iddio fece la decisione.
Gennaio / 2014
In eden al principio del settimo giorno creativo di Dio esisteva un mondo giusto. Era verso il 4.025 a. C. Sotto i giusti cieli vi era allora una giusta terra. Con ciò intendiamo dire qualche cosa di diverso dal pianeta terrestre e dai cieli materiali che danno all’uomo la luce naturale di giorno o di notte, il sole, la luna e le stelle.
Dicembre / 2013
I celesti figli di Dio, che avevano cantato quando la terra era stata fondata quale speciale creazione, seguirono questo dramma della creazione col più profondo interesse. Essi non sapevano come ciò che sarebbe stato infine fatto in questo ultimo giorno lavorativo della settimana creativa avrebbe influito sul cielo e sulla terra e avrebbe reso necessaria la creazione di nuovi cieli e nuova terra nei quali la giustizia abiterà ininterrottamente per sempre. Comincia la sera di questo giorno! “E Dio disse: 'Produca la terra anime viventi secondo le loro specie, animali domestici e animali striscianti e bestie selvatiche della terra secondo la loro specie'. E cosi fu”. (Gen. 1: 24)
Novembre / 2013
Nelle parole iniziali del libro indirizzato agli ebrei, l'apostolo Paolo dice: “Dopo aver parlato anticamente molte volte e in molte maniere ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale ha pure creato i mondi.”
Ottobre / 2013
Narrando il grande atto di creazione divina che produsse tutta l'enorme massa di materia impiegatavi, Genesi 1: 1 dà inizio alla Sacra Bibbia, con le parole: “Nel principio Iddio creò i cieli e la terra”. Il principio che viene menzionato qui non si riferisce alla creazione dell’invisibile, celeste reame spirituale e alle sue creature. Si riferisce al principio della storia dei pianeti, delle stelle e dei sistemi stellari o galassie che sono alla portata della vista dell’uomo, e del pianeta terrestre che sta sotto i suoi piedi.
Settembre / 2013
La creazione di nuovi cieli e nuova terra è ora in corso. Questa è un'ottima ragione perché le persone che desiderano verità, giustizia, libertà e vita pacifica e felice trabocchino d'incontenibile gioia.
Giugno / 2013
Negli anni tesi, quando la Russia comunista e le democrazie capitaliste erano sospettose l'una rispetto l'altra, era una vergogna essere ricco di beni appartenenti questo mondo. La Bibbia non si schiera dalla parte del comunismo nella polemica quando dichiara in Giacomo 5:01: "A voi ora, o ricchi! Piangete e urlate per le calamità che stanno per venirvi addosso!"
Maggio / 2013
Se viene posto questo interrogativo e gli uomini che vi sono implicati sono i capi dei governi mondani, molti’ religionisti opporranno la domanda: non son tutte le persone sotto il comandamento di ubbidire alle “autorità superiori”? e non son forse i capi delle diverse nazioni le “autorità superiori”?
Aprile / 2013
Dove trascorrerò l'eternità? Quasi ogni creatura umana deve affrontare questa domanda ad un certo punto nella vita. Quelli che muoiono in tenera età sono al di là della sua analisi e alcuni che sono improvvisamente cancellati dall'esistenza a causa di un incidente o di una calamità non hanno mai pensato seriamente a questo.
Precedente  1  [2]  3  Prossimo
33 Argomenti ... in ... 2/3 Pagine